LABORATORIO DI CHIMICA FISICA I
cod. 06652

Anno accademico 2010/11
2° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Chimica fisica (CHIM/02)
Field
Discipline chimiche inorganiche e chimico-fisiche
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
48 ore
di attività frontali
6 crediti
sede: -
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: CHIMICA FISICA I E LABORATORIO

Obiettivi formativi

Comprendere meglio tramite misure sperimentali i principi chimico fisici; scegliere la migliore metodologia sia sperimentale che di elaborazione dei dati utilizzando Microsoft EXCEL.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Termochimica: determinazione dei calori di formazione di un composto operando in condizioni di volume costante o pressione costante. Misura della tensione di vapore di un liquido e determinazione del calore di vaporizzazione. Misure sperimentali di conduttività. Misure di f.e.m. di una cella elettrochimica. Determinazione della velocità di una reazione mediante misure conduttometriche.

Programma esteso

PARTE TEORICA
Termochimica: determinazione dei calori di formazione di un composto operando in condizioni di volume costante o pressione costante.
Equilibri di fase. Misura della tensione di vapore di un liquido e determinazione del calore di vaporizzazione
Conduttività di una soluzione elettrolitica. Misure sperimentali di conduttività.
Termodinamica di una cella elettrochimica: calcolo dell’energia libera di Gibbs, entropia e entalpia del processo elettromotore totale. Determinazione di grandezze termodinamiche da misure di f.e.m. di una cella.
Determinazione della velocità di una reazione.
PARTE SPERIMENTALE
Determinazione del calore di soluzione mediante l’utilizzazione di un calorimetro isobarico. Misura della tensione di vapore di un liquido puro in funzione della temperatura con il metodo dell’isotecniscopio. Misure sperimentali di conduttività . Misure sperimentali di f.e.m. di una cella elettrochimica. Titolazioni potenziometriche. Studio della velocità di una reazione mediante la misura dell’assorbanza di una soluzione in funzione del tempo e a varie temperature. Determinazione della velocità di una reazione mediante misure conduttometriche.

Bibliografia

1) Sillen : Problemi di Chimica Fisica - Piccin Editore Padova
2) P.W.Atkins: Chimica Fisica - Zanichelli Bologna
3) A.M.Halpern: Experimental Physical Chemistry - 1997 -Prentice Hall

Metodi didattici

Esercitazioni numeriche alla lavagna e al computer. Laboratorio

Modalità verifica apprendimento

Esame scritto e orale

Altre informazioni

- - -