GRAFICA EDITORIALE E PUBBLICITARIA
cod. 1001897

Anno accademico 2010/11
1° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Storia dell'arte contemporanea (L-ART/03)
Field
Discipline delle arti
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
40 ore
di attività frontali
6 crediti
sede:
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire agli studenti gli strumenti metodologici per lo studio della materia, attraverso l'analisi dei documenti visivi e l'approfondimento storico-critico dei principali nuclei tematici del periodo preso in considerazione.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Il corso intende proporre alcune riflessioni sulle più interessanti esperienze maturate nell'ambito della grafica pubblicitaria ed editoriale in Italia tra gli anni trenta - con particolare attenzione alle vicende e ai protagonisti dello Studio Boggeri - e gli anni cinquanta del Novecento. L'analisi si concentrerà su temi e protagonisti della ricca stagione che la grafica visse nel secondo dopoguerra in Italia, della quale verranno messi in luce i caratteri fortemente innovativi. Non saranno, naturalmente, trascurate le premesse culturali e le dirette influenze straniere, su tutte quelle elaborate in seno a Bauhaus e alla scuola svizzera, dedicando ampio spazio soprattutto al significativo ruolo del mezzo fotografico in questo contesto.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

D. Baroni, M. Vitta, Storia del design grafico, Longanesi, Milano 2003.
Ulteriore bibliografia sui singoli argomenti verrà indicata durante il corso.

Metodi didattici

Lezioni orali

Modalità verifica apprendimento

Esami orali

Altre informazioni

- - -