PIANIFICAZIONE URBANISTICA
cod. 1004721

Anno accademico 2013/14
3° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Tecnica e pianificazione urbanistica (ICAR/20)
Field
Progettazione urbanistica e pianificazione territoriale
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
50 ore
di attività frontali
5 crediti
sede:
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Il corso ha la finalità di fornire agli studenti gli strumenti per poter analizzare gli strumenti della pianificazione urbanistica comunale e per poter sviluppare forme semplici di progettazione.
Alla conclusione del corso gli studenti dovranno avere acquisito la conoscenza dei principali elementi concettuali e normativi che sottendono la progettazione urbanistica, nonché la capacità di analisi e lettura critica degli strumenti urbanistici.
Gli studenti dovranno essere in grado di scegliere le modalità più opportune da applicare per la soluzione di problemi concreti e di applicare alcune tecniche basilari della pianificazione, quali il sistema degli indici e degli standard urbanistici.
Gli studenti dovranno infine acquisire una autonoma capacità di giudizio rispetto ai temi trattati, dimostrando un’adeguata capacità comunicativa degli stessi.

Prerequisiti

Risulta importante avere conoscenza delle tecniche di analisi dei sistemi urbani e dei relativi fattori di centralità, nonchè avere acquisito conoscenze in materia di legislazione urbanistica.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso è articolato in quattro moduli didattici relativi:
1. parte teorica, relativa alle problematiche urbanistiche evidenziate dall’attuale sistema insediativo;
2. parte normativa, consistente nell’analisi del quadro legislativo nazionale e regionale, con l’evidenziazione degli strumenti della pianificazione in essere;
3. parte attuativa, concernente l’analisi delle diverse fasi della pianificazione (quadro conoscitivo, VAS/Valsat, documento programmatico per la qualità urbana, ecc.) e delle tecniche da essa adottate (standard e dotazioni urbanistiche, zone territoriali omogenee, ecc.);
4. parte metodologico-operativa, tesa ad approfondire i principi sui quali si fondano le più recenti forme di pianificazione (sostenibilità ambientale, perequazione urbanistica, rigenerazione urbana, superamento dello zoning, ecc.).

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Amendola G., Tra Dedalo e Icaro. La nuova domanda di città, Laterza, Bari-Roma, 2010
Campos Venuti G., Città senza cultura, Laterza, Bari-Roma, 2010
Boeri S., L’anticittà, Laterza, Bari-Roma, 2011
Miceli E., La gestione dei piani urbanistici, Marsilio, Venezia, 2011
Erbani F., Roma. Il tramonto della città pubblica, Laterza, Bari-Roma, 2013
I contenuti del corso saranno esplicitati attraverso materiali didattici integrativi in forma di slides e appunti reperibili nel portale del corso.

Metodi didattici

La parte teorica del corso sarà articolata attraverso lezioni frontali con sussidi audiovisivi, mentre i contenuti tecnici saranno oggetti di approfondimenti in forma seminariale.
La parte applicativa del corso verrà sviluppata attraverso attività di gruppo che si concluderanno con un’esposizione e un dibattito collettivo sui risultati a cui gli studenti saranno pervenuti.

Modalità verifica apprendimento

La verifica dell’apprendimento verrà svolta attraverso:
- lo svolgimento di esercitazioni mediante le quali gli studenti manifesteranno il grado di conoscenza e di padronanza dei temi trattati nel corso.
- la redazione di lavori di gruppo che avranno come oggetto l’analisi degli strumenti della pianificazione comunale vigenti nel Comune di Colorno;
- il colloquio finale d’esame.
La verifica è così pesata:

Esercitazioni scritte 30% così suddiviso:
correttezza concettuale 20%
chiarezza espositiva 10%
Lavori di gruppo 20% così suddiviso:
correttezza delle valutazioni espresse 15%
capacità grafico-espositiva 5%
Verifica orale 50% così suddiviso:
correttezza teorica 35%
proprietà e chiarezza espositiva 15%

Altre informazioni

È consigliata la frequenza del corso e lo svolgimento delle esercitazioni che verranno periodicamente svolte in aula.