PSICOLOGIA SOCIALE CORSO PROGREDITO
cod. 1000785

Anno accademico 2013/14
2° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Psicologia sociale (M-PSI/05)
Field
Psicologia sociale e del lavoro
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
56 ore
di attività frontali
8 crediti
sede:
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Attraverso l’analisi e il confronto di articoli e saggi scientifici il corso intende favorire le conoscenze teoriche circa gli approcci adottati nello studio delle tematiche proposte. Grazie alla discussione attorno a casi, esso si pone inoltre l’obiettivo di sviluppare negli studenti la capacità di comprendere e di affrontare gli interrogativi posti dalla realtà odierna. Si propone inoltre di mostrare come tali conoscenze possano essere applicate nella realtà professionale, sviluppando competenze nell’ambito della progettazione e valutazione di interventi psicosociali.
Infine il corso si pone l’obiettivo di favorire negli studenti autonomia di giudizio e senso critico rispetto alle questioni teoriche affrontate, nonchè buone capacità di comunicare in merito agli aspetti indagati e appresi.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento

Dopo le prime lezioni dedicate all’analisi critica dei paradigmi di studio e di ricerca dell’interazione tra il mondo psicologico e il mondo sociale, il corso si articolerà in quattro moduli tematici:
1) La psicologia culturale: emblema dell’approccio psicosociale
2) Stereotipi, pregiudizi e processi di stigmatizzazione
3) La psicologia sociale del rischio: dai modelli socio-cognitivi alle rappresentazioni sociali del rischio
4) Post-modernità e nuove sfide per il self.
Ogni modulo verterà sui più recenti orientamenti teorici e di ricerca della psicologia sociale e sulle possibili linee di intervento psicosociale.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Capitoli di libri, articoli di rassegna e di ricerca che verranno definiti nel
corso delle lezioni e concordati con gli studenti sulla base dei temi che
vorranno approfondire. I testi di preparazione per l’esame differiscono in parte tra frequentanti e non frequentanti.

Metodi didattici

Lezioni frontali e approfondimenti individuali saranno proposti al fine di favorire l’acquisizione di conoscenze teoriche . Lavori di gruppo, esercitazioni, relazioni individuali, seminari con professionisti psicologi e presentazioni orali e discussioni in aula su temi specifici saranno proposti per sviluppare competenze e favorire l’acquisizione della capacità di applicazione delle conoscenze nella realtà, l’autonomia di giudizio e la capacità comunicativa.

Modalità verifica apprendimento

La verifica prevede per tutti (frequentanti e non frequentanti) un esame scritto e un orale. L’esame scritto consiste in una relazione individuale (di 2500 parole) costruita su un tema a scelta dello studente partendo dall’analisi e dal confronto di 2/3 contributi di ricerca pubblicati su riviste internazionali. Essa è finalizzata a valutare le conoscenze e le competenze acquisite dallo studente, nonché la sua autonomia di giudizio e senso critico.
Attraverso l’esame orale si valuteranno la capacità di comunicare e di applicare le competenze alla realtà.
Per i frequentanti queste competenze saranno valutate anche attraverso lavori individuali e di gruppo svolti durante il corso.

Altre informazioni

- - -