CHIMICA DEI MATERIALI PER I BENI CULTURALI
cod. 1004405

Anno accademico 2014/15
1° anno di corso - Primo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Chimica generale e inorganica (CHIM/03)
Field
Scienze e tecnologie per la conservazione
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
47 ore
di attività frontali
6 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Conoscenze: La conoscenza delle reazioni chimiche coinvolte nella formazione e messa in opera di materiali per il consolidamento lapideo.

Capire la relazione tra le proprietà dei diversi consolidanti e protettivi in funzione del materiale da consolidare e delle loro caratteristiche chimiche

Conoscere in laboratorio alcuni dei prodotti studiati, osservandone le modificazioni chimiche e morfologiche direttamente



Capacità di Comprensione: Viene data molta importanza all'approccio sperimentale e a come sfruttare le proprietà di singole sostanze e materiali sia per confermare ciò che si è studiato durante il percorso di studio e in aula, sia per utilizzarne le proprietà a scopi pratici, ovvero nel consolidamento e protezione della pietra.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Il corso fornisce le basi e i dettagli della chimica dei principali materiali e sostanze utilizzate per il consolidamento dei materiali lapidei, sia con lezioni in aula che con esperienze di laboratorio.

Programma esteso

Cause del degrado della pietra

La conservazione e protezione della pietra

Chimica degli alcossidi di silicio

Principali consolidanti a base di alcossidi di silicio

Consolidanti inorganici a base di idrossidi

I consolidanti nanoparticellari

Principali polimeri organici usati come consolidanti

Materiali ibridi inorganici-organici



Parte di laboratorio

Variazione dei parametri di consolidamento per gli alcossidi di silicio

Utilizzo di alcuni consolidanti commerciali con materiali silicei e carbonatici: alcossidi, nanosilice, resine acriliche

Solfatazione e desolfatazione del marmo

Bibliografia

George Wheleer, Alkoxysilanes and the consolidation of stone, The Getty Conservation Institute
Charles Selwitz, Epoxy Resins in Stone Conservation, The Getty Conservation Institute

Metodi didattici

Insegnamento in aula mediante lavagna e gessetti colorati. Proiezione su schermi tramite computer di schemi e testi inerenti alla lezione utilizzando programmi specifici.
Esperienze pratiche effettuate singolarmente.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale, con domande sugli argomenti spiegati che vengono poste durante la discussione di un'argomento a scelta dello studente, riguardante il consolidamento e la protezione lapidea o di altri materiali importanti per la conservazione dei beni culturali

Altre informazioni

Nessuna