MEDICAL TECHNIQUES
cod. 1009829

Anno accademico 2023/24
3° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Michele MIRAGOLI
Settore scientifico disciplinare
Scienze tecniche mediche applicate (MED/50)
Ambito
Attività formative affini o integrative
Tipologia attività formativa
Affine/Integrativa
20 ore
di attività frontali
2 crediti
sede: PIACENZA
insegnamento
in INGLESE

Modulo dell'insegnamento integrato: Biomedical Technologies & Imaging

Obiettivi formativi


Gli obiettivi formativi di questo corso includono:

Acquisizione di conoscenze di base: Fornire agli studenti una solida comprensione dei principi fondamentali legati all'imaging in campo clinico, compresi i concetti di base legati alla luce, al suono, alla forza e al campo magnetico.

Approfondimento della microscopia: Approfondire le conoscenze degli studenti nella microscopia lineare e non lineare, consentendo loro di esplorare oggetti e strutture infinitamente piccoli e comprendere le complesse modalità di visualizzazione e analisi associate.

Tecniche avanzate: Abilitare gli studenti a padroneggiare tecniche avanzate come la fluorescenza e la ricostruzione tridimensionale, consentendo loro di applicare queste metodologie in contesti clinici specifici.

Applicazioni cliniche: Fornire agli studenti una panoramica delle applicazioni cliniche di queste tecniche di imaging, consentendo loro di comprendere come utilizzarle in ambito medico e di ricerca biomedica.

Capacità analitiche: Sviluppare la capacità degli studenti di analizzare e interpretare le immagini generate attraverso le diverse tecniche di imaging, contribuendo così alla diagnosi, alla ricerca e alla comprensione dei processi biologici.

Questi obiettivi formativi mirano a fornire agli studenti una formazione completa e approfondita nell'ambito dell'imaging clinico.

Prerequisiti

- - -

Contenuti dell'insegnamento


Il corso avrà come obiettivo principale l'approfondimento delle competenze di imaging nel contesto clinico, fornendo agli studenti una solida base di conoscenze che spazierà dall'apprendimento dei principi di base legati all'acquisizione di immagini mediante luce, suono, forza e campo magnetico.

In aggiunta, gli studenti avranno l'opportunità di esplorare in dettaglio il mondo della microscopia lineare e non lineare. Queste tecniche avanzate consentiranno loro di investigare oggetti e strutture infinitamente piccole, aprendo nuove prospettive di studio nell'ambito clinico. Saranno in grado di comprendere le complesse modalità di visualizzazione e analisi utilizzate nella microscopia, inclusa la fluorescenza, che permette di rivelare dettagli specifici all'interno di campioni biologici e la ricostruzione tridimensionale, che consente di ottenere una rappresentazione spaziale completa dei soggetti in esame.

In sintesi, questo corso offrirà una formazione completa e diversificata nel campo dell'imaging clinico, preparando gli studenti a una vasta gamma di applicazioni e strumenti che saranno fondamentali per la loro futura carriera in ambito medico o di ricerca biomedica.

Programma esteso

- - -

Bibliografia


Slides del docente caricate sul portale ELLY

Metodi didattici


Lezioni Frontali

Modalità verifica apprendimento


Esame scritto. Durante questa prova, il candidato sarà valutato sulla sua capacità di comprendere e spiegare le diverse modalità di imaging disponibili, nonché le sorgenti che le alimentano. Sarà inoltre richiesto al candidato di fornire una motivazione esaustiva per la scelta di una modalità di imaging rispetto a un'altra, evidenziando i vantaggi e le applicazioni specifiche di ciascuna. Questo esame mira a valutare la profonda comprensione del candidato delle diverse tecnologie di imaging e la loro abilità nel contestualizzare e applicare queste conoscenze in situazioni cliniche reali.

Altre informazioni

- - -