LETTERATURA SPAGNOLA
cod. 1000829

Anno accademico 2019/20
1° anno di corso - Primo semestre
Docente
PEROTTI Olga
Settore scientifico disciplinare
Letteratura spagnola (L-LIN/05)
Campo
Lingue e letterature moderne
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
36 ore
di attività frontali
6 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in SPAGNOLO

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti conoscenze approfondite su alcuni temi e autori della letteratura spagnola con puntuali analisi e interpretazioni di testi linguisticamente complessi. Per gli autori e le opere scelte, lo studente imparerà a:
- consolidare le proprie conoscenze dei testi letterari e individuarne le caratteristiche: costanti stilistiche, rapporto contenuto-forma, adeguamento al genere letterario, ecc.
- reperire informazioni bibliografiche (sia cartacee che digitali) sul tema trattato e su argomenti nuovi
- dimostrare la propria capacità di analisi, valutazione e sintesi degli inquadramenti e delle analisi proposte su argomenti tematicamente complessi
- esporre le proprie conoscenze in lingua spagnola, con coerenza, logica e un linguaggio appropriato ai temi affrontati, dimostrando una competenza corrispondente al livello di conoscenza linguistica C1
- sviluppare le capacità di apprendimento e analisi acquisite durante il corso, in modo che siano spendibili anche in altri contesti e in forma autonoma.

Prerequisiti

Sicura conoscenza della lingua spagnola; conoscenza della storia della letteratura spagnola nelle sue linee generali.

Contenuti dell'insegnamento

ll corso, tenuto in lingua spagnola, mira ad approfondire le conoscenze precedentemente acquisite sia in ambito letterario che linguistico. Le lezioni saranno dedicate alla narrativa dei primi anni della posguerra e in particolare al romanzo “Nada” di Carmen Laforet.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Carmen Laforet, Nada, ed. de Rosa Navarro Durán, Barcelona, Destino (colección Austral), 2017 (1° ed. 2010)

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso.

Metodi didattici

Lezione frontale e seminariale.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale in spagnolo. La prova mira a valutare l’acquisizione delle conoscenze e delle competenze richieste, la capacità di rielaborarle e utilizzarle autonomamente, e la capacità di applicarle all’analisi del testo.
Dunque, una valutazione di insufficienza è determinata dalla mancanza di una conoscenza dei contenuti minimi previsti dal corso e della capacità di rielaborarli autonomamente, dalla mancanza di capacità di comprensione e analisi dei testi studiati e della adeguata competenza scritta e orale in italiano e in spagnolo. Una valutazione sufficiente (18-23/30) è determinata dall’acquisizione dei contenuti minimi previsti dal corso, dalla dimostrazione di una sufficiente capacità di rielaborazione autonoma e di comprensione e analisi dei testi, e di una sufficiente competenza orale e scritta in italiano e in spagnolo. Una valutazione media (24-27/30) è determinata dal raggiungimento di un livello più che sufficiente (24-25/30) o buono (26-27/30) degli indicatori di valutazione sopraindicati. Una valutazione alta (da 28/30 a 30/30 e lode) è determinata dal raggiungimento di un livello da ottimo a eccellente degli stessi indicatori di valutazione.

Altre informazioni

- - -