TEORIE E TECNICHE DI PSICOLOGIA CLINICA
cod. 1006929

Anno accademico 2017/18
2° anno di corso - Primo semestre
Docente
FRANCESCHINI Christian
Settore scientifico disciplinare
Psicologia clinica (M-PSI/08)
Campo
Psicologia dinamica e clinica
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
63 ore
di attività frontali
9 crediti
sede: UNIMORE
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Il corso ha lo scopo di offrire un panorama dei contenuti essenziali della Psicologia Clinica partendo dagli assunti teorici di riferimento della materia stessa, dalla metodologia, dagli strumenti di valutazione utilizzati dallo psicologo clinico, dalle regole per condurre un buon colloquio e dalla valutazione del paziente a partire dall’assessment sino ad arrivare a conoscere le procedure dei vari trattamenti.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Il corso si struttura in tre unità didattiche. Nella prima unità saranno presentate ed approfondite le origini della psicologia clinica, a partire dal concetto di malattia mentale, il concetto di stigma sociale, il concetto di salute mentale, i principali paradigmi psicologici di riferimento, i metodi di ricerca maggiormente utilizzati ed, infine, analizzate le differenze tra i diversi specialisti nell'ambito mentale.
La seconda unità sarà dedicata all'approfondimento del ruolo delle nosografie descrittive di riferimento (DSM-V), al concetto di diagnosi clinica medica e psicologia a partire dal ruolo primario del colloquio clinico e dell'assessment nei processi di valutazione dei casi.
Infine, nella terza unità, verranno prese in considerazione i principali disturbi mentali.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Testi obbligatori:
-Ann M Kring, Sheri L Johnson, Gerald C Davison, John M Neale
"Psicologia clinica". Quinta edizione italiana condotta sulla tredicesima edizione americana. Giugno 2017.

- Criteri Diagnostici. Mini DSM-5. Cortina Raffaello, 2014.

Eventuale bibliografia di approfondimento consigliata

- Ezio Sanavio, Cesare Cornoldi. Psicologia Clinica. Il Mulino, 2010.

- Manuale Diagnostico e statistic dei disturbi mentali. Quinta Edizione., DSM-5. Cortina Raffaello, 2014.

- Abraham M Nussbaum. L’esame diagnostico con il DSM-5.Cortina Raffaello, 2014.


- Roberto Anchisi, Mia Gambotto Dessy. Manuale per il colloquio psicologico. Franco Angeli,2015.

Metodi didattici

Il 30% delle lezioni sarà fornita in modalità blended, mentre il restante 70% in presenza.

Modalità verifica apprendimento

Esercitazioni in aula e tramite le aule virtuali predisposte.
Esame scritto ed eventuale orale.

Altre informazioni

Ci si aspetta che gli allievi diventino capaci di identificare i concetti-chiave alla base dei diversi paradigmi utilizzati nell’ambito della psicologia clinica e di raccordarli con le metodologie adeguate; di approcciarsi con il mondo
della diagnostica medica e clinica psicologica.