NUTRIZIONE UMANA E PRINCIPI DI DIETETICA
cod. 1004017

Anno accademico 2019/20
3° anno di corso - Annuale
Docente
SCAZZINA Francesca
Settore scientifico disciplinare
Fisiologia (BIO/09)
Campo
Discipline della sicurezza e della valutazione degli alimenti
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
63 ore
di attività frontali
9 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in ITALIANO

Obiettivi formativi

Il corso fornisce:
La capacità di interpretare l'effetto dei nutrienti/alimenti/diete sulla
fisiologia umana e sul metabolismo in condizioni di salute.
La capacità di comprendere i meccanismi legati al riconoscimento e al
controllo dell'introduzione degli alimenti.
La capacità di comprendere gli effetti dei trattamenti tecnologici sulla
qualità nutrizionale e sensoriale degli alimenti.
Le conoscenze di base rispetto ai fabbisogni nutrizionali della
popolazione.
Gli elementi di base per l'impostazione di diete nutrizionalmente
adeguate in gruppi di popolazione.
La descrizione dei principali strumenti utilizzati per stimare la presa
alimentare e l'adeguatezza della dieta.
Testi in inglese
Italian
HUMAN NUTRITION:
PART I: ELEMENTS OF HUMAN PHYSIOLOGY.
PART II: FOODS AND NUTRIENTS.
PART III: CHEMICAL SENSES AND CONTROL OF FOOD INTAKE.
Infine, una speciale attenzione verrà posta nel trasmettere le conoscenze
relative alla compsizione in nutrienti e non-nutrienti dei principali gruppi
di alimenti che sono comunemente utilizzati in Italia.

Prerequisiti

Biochimica

Contenuti dell'insegnamento

NUTRIZIONE UMANA:
PARTE I: ELEMENTI DI FISIOLOGIA UMANA.
PARTE II: ALIMENTI E NUTRIENTI.
PARTE III: SENSI CHIMICI E CONTROLLO DELL'ASSUNZIONE ALIMENTARE.
PRINCIPI DI DIETETICA:
PARTE IV: COMPOSIZIONE CORPOREA.
PART V: FABBISOGNI DI ENERGIA.
PARTE VI: GRUPPI ALIMENTARI E LINEE GUIDA.
PARTE VII: METODI PER LA VALUTAZIONE DELL'INTRODUZIONE
DIETETICA.

Programma esteso

NUTRIZIONE UMANA:
PARTE I: ELEMENTI DI FISIOLOGIA UMANA. Fisiologia del digerente:
struttura e funzioni del tratto gastrointestinale; struttura e funzioni di
fegato e pancreas; digestione e assorbimento dei macronutrienti;
assorbimento dei micronutrienti.
PARTE II: ALIMENTI E NUTRIENTI.
Nutrienti non calorici: vitamine; minerali. Altri composti: alcool;
fibra alimentare e composti non digeribili; acqua.
PARTE III: PIRAMIDE ALIMENTARE. 10) I Gruppi Alimentari 2) Linee Guida 3) Alimentazione e Salute
PRINCIPI DI DIETETICA:
PARTE I: COMPOSIZIONE CORPOREA: descrizione dei compartimenti
corporei e delle principali tecniche di misura; metodi e tecniche
antropometriche per la misurazione della massa grassa e magra.
PARTE II: FABBISOGNI DI ENERGIA: richieste energetiche e bilancio
energetico tra introduzione e spesa energetica; "Total Energy
Expenditure" (TEE) e i suoi componenti (metabolismo basale, effetto
termico degli alimenti, costo dell'attività fisica); Metodi per valutare il
contenuto energetico degli alimenti (bomba calorimetrica) e per misurare
il dispendio energetico (calorimetria diretta e indiretta); Fabbisogni
energetici della popolazione adulta, anche in condizioni fisiologiche
particolari (gravidanza, allattamento), e nell'anziano.
PARTE III: METODI PER LA VALUTAZIONE DELL'INTRODUZIONE
DIETETICA: descrizione dei principali metodi utilizzati per misurare
l'introduzione di alimenti e nutrienti in gruppi di popolazione e nel singolo
individuo.
PARTE IV: DIETE SPECIALI

Bibliografia

1) SINU. LARN - Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed
Energia. IV revisione. SICS Editore, (Milano)
2) Riccardi, Pacioni, Giacco, Rivellese. Manuale di Nutrizione Applicata IV
ed. Idelson Gnocchi (Napoli)
3) Biagi, Di Giulio, Fiorilli, Lorenzini. Principi di Nutrizione. Casa Editrice
Ambrosiana (Milano)
4) Mariani-Costantini, Cannella, Tomassi. Alimentazione e Nutrizione
Umana. Il Pensiero Scientifico Editore (Roma)

Metodi didattici

Lezioni frontali tenute dal docente con l’ausilio di presentazioni power
point e collegamenti web. Svolgimento in classe di problemi applicativi
sulle conoscenze impartite e competenze acquisite.

Modalità verifica apprendimento

Al termine di ciascun modulo (Nutrizione Umana e Principi di Dietetica)
verrà proposto agli studenti frequentanti un test in itinere scritto per la verifica
delle competenze acquisite. L’esame verbalizzante sarà
scritto.
L'esame scritto sarà strutturato come segue. La prima parte è costituita da 10 domande a risposta chiusa che verificano la conoscenza dei contenuti fondamentali del corso. Per tale
motivo la completa correttezza delle risposte di questa prima parte è
vincolante per la correzione della seconda e terza parte.
La seconda
parte è costituita da 18 domande a risposta chiusa atte a valutare il livello della conoscenza acquista. Ogni risposta corretta vale 1,5 punti. Il
raggiungimento della soglia della sufficienza (18/30) di questa seconda parte è vincolante per la correzione della terza parte.
La terza parte è costituita da una domanda a risposta aperta con relativo problema dove lo studente deve
dimostrare di saper esprimere correttamente, con il linguaggio scientifico
specifico della nutrizione, la competenza acquisita.
La risposta sarà valutata in con un punteggio da 0 a 6 punti.
Il voto finale sarà dato dalla somma della seconda parte e della terza parte.

Altre informazioni

Il materiale proiettato a lezione sarà scaricabile dalla pagina del corso sulla piattaforma ELLY.