STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE - FE
cod. 1005474

Anno accademico 2015/16
2° anno di corso - Secondo semestre
Docente
Settore scientifico disciplinare
Storia della filosofia medievale (M-FIL/08)
Ambito
Storia della filosofia
Tipologia attività formativa
Caratterizzante
30 ore
di attività frontali
6 crediti
sede:
insegnamento
in - - -

Obiettivi formativi

Il corso è rivolto a chi possiede già competenze e conoscenze specifiche
in ambito medievistico. Esso mira a rafforzare e approfondire la capacità
di giudizio critico, informato e autonomo dello studente (in special modo
in ambito medievistico), le sue capacità di comunicazione e di
apprendimento (Descrittori III-V di Dublino). In particolare, il corso si
propone di far acquisire allo studente le seguenti conoscenze e capacità
di comprensione (Descrittore I di Dublino): 1.1) conoscenza approfondita
del pensiero filosofico, teologico e scientifico medievale; 1.2) capacità di
lettura e comprensione approfondita e comparativa dei testi classici della
filosofia medievale 1.3) valutazione critica e confronto tra diverse interpretazioni dei testi. Il corso mira altresì a far raggiungere allo studente le seguenti capacità di applicazione delle conoscenze e capacità di comprensione acquisite (Descrittore II di Dublino): 2.1) elaborazione di relazioni ed esercitazioni scritte e orali storicamente documentate e filosoficamente argomentate,volte ad applicare le metodologie acquisite; 2.2) applicazione alle problematiche contemporanee delle metodologie e delle tecniche argomentative elaborate dalla tradizione storico-filosofica.

Prerequisiti

E' raccomandata la conoscenza del latino e una buona conoscenza della storia della filosofia antica e medievale.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso affronterà il problema della definizione e classificazione delle virtù, con particolare riferimento al sistema delle virtù elaborato da Tommaso d'Aquino nella Summa Theologiae

Programma esteso

- - -

Bibliografia

Bibliografia orientativa:


- Tommaso d'Aquino, La Somma teologica : testo latino dell'edizione leonina; traduzione e commento a cura dei Domenicani italiani, Bologna
-Tommaso d'Aquino, Commento all'Etica nicomachea di Aristotele ; introduzione, traduzione e glossario a cura di Lorenzo Perotto
Bologna : ESD, 1998.
- Italo Sciuto, L'etica nel medioevo : protagonisti e percorsi (5.-14. secolo) Torino : Einaudi, 2007
- István P. Bejczy, The *cardinal virtues in the Middle Ages : a study in moral thought from the fourth to the fourteenth century, Leiden [etc] : Brill, 2011

Il programma d’esame verrà fornito all’inizio del corso

Metodi didattici

Il corso si svolgerà in forma seminariale con la partecipazione attiva degli studenti e prevede la stesura finale di un elaborato scritto

Modalità verifica apprendimento

La verifica avverrà attraverso la preparazione di una relazione orale su uno degli argomenti del corso e la stesura finale dell’elaborato. Sarà tenuta presente anche la partecipazione degli studenti all’intero seminario.

Altre informazioni

- - -