GEOTECNICA
cod. 1005789

Anno accademico 2013/14
1° anno di corso - Secondo semestre
Docente
VALENTINO Roberto
Settore scientifico disciplinare
Geotecnica (ICAR/07)
Campo
Attività formative affini o integrative
Tipologia attività formativa
Affine/Integrativa
40 ore
di attività frontali
4 crediti
sede: PARMA
insegnamento
in - - -

Modulo dell'insegnamento integrato: LABORATORIO DI COSTRUZIONE (A-E)

Obiettivi formativi

Conoscenze e capacità di comprensione:
Al termine del corso di Geotecnica lo studente di Architettura dovrà conoscere gli elementi basilari per una corretta lettura ed interpretazione di tutti gli aspetti che riguardano il terreno, il suo comportamento meccanico e l’interazione terreno-struttura, in relazione alla progettazione e realizzazione di opere civili. Lo studente dovrà, inoltre, dimostrare di aver acquisito un adeguato linguaggio tecnico-scientifico, atto a favorire il dialogo tra i vari professionisti che operano nel progetto di una struttura che coinvolge il terreno.
Competenze:
Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito gli elementi di base per affrontare correttamente la progettazione di una semplice fondazione superficiale e di un muro di sostegno.
Autonomia di giudizio:
Lo studente dovrà possedere gli strumenti per valutare in maniera critica una tipica situazione geotecnica preesistente alla progettazione e realizzazione di un edificio civile.

Capacità comunicative:
Lo studente dovrà possedere l’abilità di leggere e rappresentare in maniera chiara i dati e le metodologie necessarie per una corretta progettazione delle fondazioni di un edificio.

Prerequisiti

É utile aver frequentato il corso di Scienza delle Costruzioni.

Contenuti dell'insegnamento

Modulo 1. Problematiche di ingegneria geotecnica connesse ad edifici di importanza storica ed edifici di nuova costruzione.
Modulo 2. Elementi di meccanica delle terre. Classificazione dei terreni. Principio degli sforzi efficaci. Stato tensionale nel terreno. Condizioni geostatiche. K0, OCR, storia tensionale. Deformabilità in condizioni edometriche. L’edometro. Teoria della consolidazione. Prova edometrica: risultati, parametri e loro determinazione. Comportamento meccanico delle sabbie e delle argille. Parametri di resistenza meccanica e deformabilità.
Modulo 3. Caratterizzazione geotecnica. Mezzi di indagine, sondaggi. Parametri meccanici ed idraulici da prove penetrometriche statiche (CPT) e dinamiche (SPT). Pressiometro. Dilatometro. Prove sismiche. Misure in sito connesse alla funzionalità degli edifici.
Modulo 4. Spinta delle terre. Teoria di Rankine. Spinta attiva e resistenza passiva. Calcolo della spinta su un muro a gravità. La spinta dell’acqua. I dreni. I muri di sostegno: dimensionamento e verifiche di stabilità.
Modulo 5. Fondazioni superficiali. Tipologie e comportamento a rottura. Capacità portante secondo Terzaghi. Dimensionamento di una fondazione superficiale in condizioni non drenate e drenate. Dimensionamento strutturale. Progetto geotecnico e strutturale di una fondazione superficiale. Cedimenti di fondazioni su argille e su sabbie.

Programma esteso

- - -

Bibliografia

L. Montrasio “Lezioni di geotecnica”, Ed. Santa Croce (Parma)
Testi di approfondimento:
Renato Lancellotta “Geotecnica”, Zanichelli (presente nella Biblioteca Politecnica)
R. Lancellotta & J. Calavera “Fondazioni”, McGraw-Hill (presente nella Biblioteca Politecnica)
Carlo Viggiani “Fondazioni”, Hevelius (presente nella Biblioteca Politecnica)
J. Bowles "Fondazioni", McGrow-Hill (presente nella Biblioteca Politecnica)

Ulteriore materiale didattico a disposizione sul portale “Web LEArning in Ateneo” (LEA UNIPR).

Metodi didattici

Ogni lezione è suddivisa in due parti: una prima parte dedicata alla teoria ed una seconda parte dedicata ad esercitazioni pratiche.

Modalità verifica apprendimento

La verifica dell’apprendimento avverrà tramite la redazione di un progetto/relazione di una fondazione-tipo in riferimento ad un edificio civile e una verifica scritta.

I criteri di valutazione saranno i seguenti:

Progetto/relazione 40% comprendente
- Applicazione della teoria (competenza)
- Proprietà di esposizione (capacità comunicativa)

Verifica scritta 60% comprendente:
- Domande teoriche (conoscenza)
- Applicazioni della teoria/esercizi (competenza)
- Applicazioni originali della teoria (autonomia di giudizio)

Altre informazioni

- - -